Medaglie Commemorative

Per commemorare il cinque centenario della dipartita di Raffaello Sanzio abbiamo realizzato un medaglione da 120mm di diametro, ben 12mm di spessore per un peso record di oltre mezzo chilo l’uno. La cromatura scelta è il bronzo antico, che consente sia di far risaltare al meglio i dettagli 3D, sia di conferire un aspetto solenne ed adeguato all’importanza del pezzo e di ciò che rappresenta. La grafica dei medaglioni è stata ricavata da un modello in resina creato da un artista per l’occasione. Sul fronte presenta l’effige di Raffaello ed una veduta angolata del magnifico palazzo ducale di Urbino, sua città natale. Per entrambi gi elementi è stata usata a tecnica tridimensionale così da creare le pieghe della veste, dei capelli ed i dettagli dell’autoritratto di Raffaello, ed ovviamente anche i dettagli più minuti del palazzo ducale. Il retro riproduce invece La Muta di Raffaello. In particolare l’artista ha voluto aggiungere il dettaglio del dito che esce sulla cornice, assente nel quadro. In questo particolare medaglione commemorativo, le figure centrali sporgono di ben 3mm ciascuna rispetto al livello del bordo, che sommato al millimetro di bassorilievo del fondale crea un rilievo di ben 4mm, dando alle figure una vera e propria resa scultorea. Visto lo spessore dell’oggetto, è stato aggiunta una incisione laser sul bordo, indicante sia la Galleria Nazionale Delle Marche che ospita la mostra dell’anniversario, sia la data dell’evento. tutti i medaglioni sono stati accompagnati da un cofanetto in ecopelle blu con interno in velluto blu anch’esso, per creare un gradevole contrasto con il bronzo antico della cromatura. Al’interno del cofanetto è stato creato l’alloggio per contenere il medaglione stesso. Un medaglione dunque estremamente decorata ed importante, realizzato con lavorazioni avanzate in 3D e portando al limite le possibilità tecniche per ottenere un pezzo scultoreo, dal grande valore artistico ed emozionale.

 

 

Altre medaglie realizzate